27 Maggio 2022
News
percorso: Home > News > Politica

Acri, Cofone si presenta: siamo noi la vera alternativa

07-05-2022 20:51 - Politica
«Da 20 anni a questa parte le amministrazioni comunali hanno fallito. Noi crediamo di incarnare "l'Alternativa per Acri"». Ha esordito così il candidato a sindaco Angelo Giovanni Cofone, durante quella che sostanzialmente rappresenta il primo appuntamento pubblico in vista delle prossime elezioni amministrative in programma il prossimo 12 giugno.

L'incontro della coalizione composta da Movimento 5 Stelle e Sinistra Italiana, si è svolto nel punto d'incontro ubicato in pieno centro cittadino, e oltre al candidato a sindaco di Acri, ha viisto la partecipazione dei parlamentari pentastellati Anna Laura Orrico e Alessandro Melicchio e dell’eurodeputata Laura Ferrara. Per Sinistra Italiana presente il segretario regionale Angelo Broccolo e il coordinatore del circolo acrese Luigino Vuono.

«Ci siamo uniti sulla base di un progetto chiaro e abbiamo un programma preciso - ha affermato Cofone nel suo intervento -. Abbiamo intenzione di aderire al patto per la Legalità per presentare liste libere da influenze e condizionamenti diretti e indiretti che potrebbero dare scapito a fraintendimenti, per un voto libero e democratico. E invito anche gli altri candidati a sindaco a sottoscrivere questo impegno».

Cofone ha parlato anche dell'attuale situazione in cui versa Acri e delle possibili soluzioni: « La nostra comunità vive nel precariato - ha affermato - siamo in una situazione di abbandono, con servizi ai cittadini cancellati, gli esempi possono essere tanti - ha proseguito - dall'Agenzia delle Entrate, al Tribunale, passando per la caserma dei Vigili del fuoco, tutti servizi soppressi o ridimensionati ad Acri negli ultimi anni» .

Ed ancora: «Abbiamo la necessità di invertire un trend preoccupante di emigrazione giovanile. Dobbiamo recuperare l'esistente e strutturare una programmazione concreta per questa città, che possa spaziare dall'identità culturale alle infrastrutture, dall'ambiente all'economia, dall'innovazione alla riscoperta delle nostre tradizioni. La nostra forza è rappresentata dalle nostre idee». Cofone, che sfiderà il sindaco uscente Pino Capalbo e Natale Zanfini nella corsa verso la poltrona di palazzo Gencarelli, ha anche parlato delle sue aspettative e ambizioni: «Ci giochiamo la partita con la convinzione che i cittadini capiranno da che parte stare e soprattutto ci daranno fiducia. Lo ripeto, siamo la vera alternativa possibile per questa città».

«Il Movimento 5 Stelle ad Acri c'è. E andrà in coalizione con Sinistra Italiana, coalizione guidata dal candidato a sindaco Angelo Cofone». Così Alessandro Melicchio, deputato M5S, ha aperto la conferenza stampa di presentazione della coalizione "Alternativa per Acri". «Acri è un importante centro con delle risorse uniche che meritano di essere rilanciate - ha invece esordito la deputata Anna Laura Orrico -. Un'opportunità da non perdere sarà la partita dei Pnrr che prevede fondi ingenti per le aree interne del nostro Paese. Serve però avere le idee chiare, una visione convincente. Come quella proposta dalla coalizione Alternativa per Acri».



Fonte: Redazione - riceviamo e pubblichiamo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio

cookie