19 Settembre 2021
News
percorso: Home > News > Sport

Calcio: è morto Paolo Rossi, l’eroe dei Mondiali del '82 che fece sognare l’Italia

10-12-2020 06:44 - Sport
Rossi con i suoi gol trascinò l’Italia di Enzo Bearzot a vincere i campionati del Mondo in Spagna. Tre gol al Brasile, due alla Polonia, uno alla Germania in finale, che gli valsero anche il titolo di capocannoniere della manifestazione e il pallone d’oro. A quella competizione Rossi era arrivato dopo due anni di squalifica per il calcio scommesse. Esploso nel Vicenza, Pablito militò nel Perugia per poi passare alla Juventus. Ha vestito anche la maglia del Milan, per poi chiudere la carriera con quella del Verona. Con Vieri e Baggio condivide il record azzurro di nove marcature ai Mondiali. Fu il primo, seguito poi da Ronaldo, a vincere nello stesso anno campionati del Mondo, titolo di capocannoniere della fase finale e pallone d’oro.

Con la Juventus ha conquistato due scudetti, una Coppa delle coppe, una Supercoppa e una Coppa dei Campioni. Fu anche capocannoniere della Serie B con il Vicenza. Dopo la carriera di calciatore è stato a lungo opinionista in Tv, prima che la malattia lo allontanasse dagli schermi. Lascia la moglie Federica e tre figli: Sofia Elena, Maria Vittoria e Alessandro. Nel 2004 era stato inserito nel Fifa 100, una lista dei 125 più grandi giocatori viventi, selezionata da Pelè e dalla stessa Fifa in occasione del centenario della federazione.


Fonte: TPI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio