29 Settembre 2022
News
percorso: Home > News > Politica

Catanzaro: Donato chiede a candidato di rinunciare perchè di FN

17-05-2022 10:23 - Politica

"Netta contrapposizione con mia storia umana e politica".

Valerio Donato, ex Pd, candidato civico a sindaco di Catanzaro alla guida del progetto denominato "Rinascita" sostenuto da una coalizione che comprende anche Forza Italia e Lega, anche se senza simboli di partito, oltre che esponenti del centrosinistra e di Italia Viva, ha chiesto a Jack Di Maio, componente della lista "Prima l'Italia", una delle dieci che lo sostengono, di rinunciare alla candidatura.

"La decisione - riferisce un comunicato dell'ufficio stampa di Donato - é stata presa a conclusione di un incontro che il candidato sindaco ha avuto con i suoi collaboratori nel corso del quale sono state esaminate attentamente le dieci liste".

"Le nostre liste - afferma Valerio Donato in una nota - sono impeccabili, fatte di uomini e donne di ogni estrazione sociale e pronti a impegnarsi per la città. C'è solo un problema di cui sento il dovere di dar conto subito all'opinione pubblica. Ed è un problema etico e politico rappresentato da un candidato di 'Prima l'Italia' a cui ho chiesto di fare un passo indietro. Non perché il candidato in questione non abbia diritto alla candidatura, ma perché i suoi trascorsi con Forza Nuova, che per il sottoscritto e la coalizione che guido costituisce la negazione dei valori fondamentali della democrazia italiana, sono in netta e irredimibile contrapposizione con la mia storia umana, professionale e politica e con quella di tutti gli altri candidati del 'Progetto Rinascita'".
"Sui postulati cruciali della nostra Carta costituzionale - conclude Donato - nessuno di noi ha intenzione di transigere".



Fonte: Ansa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio

cookie