18 Maggio 2024
News
percorso: Home > News > ATTUALITA'

Flcams CGIL: RSR Ambiente condannata per attività antisindacale

10-11-2023 14:20 - ATTUALITA'
La RSR ambiente è stata condannata nell'udienza di reclamo promosso dalla Filcams Cgil per attività antisindacale.

L'impresa che esegue per conto della Coop le pulizie presso il Centro Commerciale "Porto degli Ulivi" di Rizziconi aveva licenziato la delegata della Filcams Cgil contestandole l'uso dei permessi sindacali e pretendendo che per fruire degli stessi la sindacalista avrebbe dovuto motivarne la richiesta.

Una pretesa che entrava nel merito dell'autonomia e della libertà delle lavoratrici e dei lavoratori di esercitare l'attività sindacale tanto è che il giudice del reclamo dott.ssa Onoros, ha dato ragione alla Filcams Cgil, condannando l'azienda ed intimandole a non reiterare comportamenti lesivi della dignità della lavoratrice.

"È un risultato straordinario - commentano i segretari generali della Filcams Cgil Calabria e Area Metropolitana di Reggio Calabria, Giuseppe Valentino e Valerio Romano - fortemente aspettato e ricercato ad ogni livello dalla nostra organizzazione, merito della determinazione e del coraggio innanzitutto della nostra delegata che non ha mai abbassato la testa anche di fronte al gesto punitivo ed estremo dell'azienda che l'ha licenziata.

Fondamentalmente è stato il lavoro di qualità che la squadra dei Legali Pittelli, Barilari e De Marchis, convenzionati alla Filcams Cgil ha messo in campo per far prevalere la Giustizia e la Legalità.

Siamo felici ed orgogliosi di avere contrastato collettivamente una profonda ingiustizia che voleva essere un monito per coloro che in quel luogo di lavoro si fossero permessi di chiedere rispetto e dignità.

Questi risultati dimostrano che anche in Calabria è possibile farsi rispettare nonostante l'illegalità dilagante e una cultura patronale e retrograda che vede ancora oggi nel sindacato il nemico da contrastare ed allontanare dai luoghi di lavoro.

La Filcams Cgil ha dimostrato ancora una volta che non è disposta ad arretrare ed a tollerare atteggiamenti ed azioni che ledono la dignità di chi lavora.

Questo tipo di risultati ci danno ancora maggiore forza e ci caricano di ulteriore impegno nella difesa e per il benessere di chi lavora con onestà ogni giorno.


Fonte: Redazione

Invia i tuoi Comunicati a info@redpost.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy
 obbligatorio
cookie