30 Settembre 2022
News
percorso: Home > News > IL POST

IL POST - lo sfogo di Antonio Palermo che lascia Italia Viva

20-03-2022 21:20 - IL POST
.. merita attenzione lo sfogo di Passione rilasciato su Facebook da Antonio Palermo:

"Ho lasciato Italia Viva

Avevo aderito ad un partito dopo molti anni con grande entusiasmo. L’avevo fatto per due ragioni: la spinta #riformista di Italia Viva e la scelta di puntare su una #nuova_classe_dirigente.

La prima, seppur a volte con alcuni accenni di populismo e nonostante qualche #ammiccamento_leghista in salsa #calabrese, continuo a condividerla.

La seconda mi sembra ormai naufragata, alla luce della scelta del partito della nomina a #segretario_regionale del sen. Magorno, più volte parlamentare, consigliere provinciale, sindaco e finanche già segretario regionale del Partito Democratico calabrese.

Sono stati tanti i momenti di #diversità di vedute in questi anni, a partire dalle #elezioni_regionali passando per il rinnovo del #consiglio_provinciale.

Sono state tante le iniziative e le assemblee ideate, organizzate e programmate e a cui, per un motivo o per l’altro, abbiamo dovuto rinunciare, impedendoci così di avere un minimo di spazio di #discussione e di #agibilità_politica.

Personalmente credevo che Italia Viva volesse puntare su #giovani, #donne, #amministratori locali capaci di dare #speranza e nuove energie a questa nostra martoriata terra di #Calabria.

Mi auguravo, sbagliando, che il partito del “rottamatore” chiedesse a chi ha già avuto tanto dalla politica di fare spazio un passo indietro in favore di una nuova classe dirigente.

Così non è stato e allora ne traggo le dovute conclusioni, scegliendo di abbandonare questo partito e di lasciare ogni ruolo, a partire da quello di segretario provinciale. E dispiace che con me e dopo di me tanti faranno la stessa scelta in Calabria, purtroppo.

Resto un riformista perché penso che coniugare l’#idealità e la #concretezza sia l’unico modo per cambiare in meglio la società in cui viviamo ma, chi mi conosce lo sa, non posso accettare che la mia terra venga ancora una volta #mortificata da #scelte_verticistiche e di #conservazione che non le permetteranno mai di migliorare.

Lo devo a me, lo devo a questa mia amata terra, lo devo a tutti i miei straordinari amici e compagni di viaggio, a partire da Anna Maria Brunetti, che ho incontrato e conosciuto in questa bellissima esperienza politica che insieme abbiamo condiviso in questi anni".



Fonte: Facebook

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio

cookie