18 Giugno 2024
News
percorso: Home > News > ITALIA

Meteo: in settimana torna l'anticiclone africano, + 20°

22-01-2024 10:29 - ITALIA

Solitamente questo è uno dei periodi più freddi dell'anno e invece sono attesi scarti rispetto alla media climatica di +10°C, proprio sul bacino del Mediterraneo.

Nel corso della settimana appena iniziata un caldo davvero anomalo avvolgerà l'Italia a causa dell'incedere dell'Anticiclone Africano: sì, proprio lui, il protagonista delle ultime estati, ha deciso di farci visita in anticipo.

Alta pressione di origine africana

Già nella giornata odierna un vastissimo campo di alta pressione di origine africana, accompagnato da aria calda in quota, si espanderà sull'Europa centro-occidentale, bloccando di fatto qualsivoglia perturbazione atlantica o irruzione di aria fredda in discesa dal Polo Nord. Solamente nella serata odierna qualche piovasco potrà raggiungere la Liguria di Levante, la Toscana e la Romagna, prima di un rapido miglioramento anche su queste zone.

Il caldo anomalo in uno dei periodi più freddi dell’anno

L'anomalia più rilevante riguarderà il campo delle temperature: solitamente questo è uno dei periodi più freddi dell'anno e invece sono attesi, pensate, scarti rispetto alla media climatica di +10°C, proprio sul bacino del Mediterraneo. Questo scenario del tutto anomalo e segno evidente dei cambiamenti climatici in atto persisterà per gran parte della settimana: registreremo infatti un'assenza pressoché totale di precipitazioni e, soprattutto, un caldo fuori stagione.

La giornata più calda

La giornata più calda sarà molto probabilmente giovedì 25 gennaio, con punte massime fin verso i 20°C in particolare al Centro Sud (lato tirrenico) e sulle due Isole Maggiori, ma registreremo valori piuttosto miti anche sul resto del Paese, di certo tutt'altro che invernali. Per esempio lo zero termico sulle Alpi di Nord Ovest lo troveremo solamente oltre i 3.500/4.000 metri, una follia in questo periodo dell'anno. Questa stasi atmosferica non sembrerebbe cambiare nemmeno per i “giorni della merla” (29-30-31 gennaio), tradizionalmente i più freddi dell’inverno.

Nel dettaglio

Lunedì 22. Al nord: soleggiato e freddo; piovaschi in Liguria. Al centro: bel tempo, ma freddo; nubi in aumento. Al sud: sole ma clima invernale.

Martedì 23. Al nord: foschie in pianura, soleggiato altrove. Al centro: cielo irregolarmente nuvoloso. Al sud: bel tempo prevalente.

Mercoledì 24. Al nord: più nubi su pianure e coste, soleggiato sui rilievi. Al centro: poco nuvoloso e asciutto. Al Sud: tutto sole.

Tendenza: va affermandosi sempre più un campo di alta pressione africana.



Fonte: La Repubblica

Invia i tuoi Comunicati a info@redpost.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy
 obbligatorio
cookie