27 Maggio 2022
News
percorso: Home > News > Sport

Serie B: la Reggina affonda il Crotone, pari per il Cosenza

12-02-2022 22:50 - Sport
A Reggio Calabria il derby calabrese va ai padroni di casa: Reggina-Crotone termina 1-0. Gli amaranto vincono di misura grazie a una prodezza di Montalto che segna da centrocampo. Equilibrati i primi minuti di gara. La svolta arriva al 21′ con una magia di Montalto che fa esplodere il Granillo: l’attaccante amaranto calcia col sinistro dal cerchio centrale, dietro la linea di metà campo, beffa Saro e manda la palla in rete.

La Reggina, quindi, in vantaggio prova a non concedere nulla ai pitagorici, che comunque creano qualche occasione. Al 35′ Turati salva su tiro di Mulattieri mentre al 43′ Sala in tuffo di testa manda la palla sul fondo.

Questo il tabellino della partita

REGGINA (4-2-3-1): Turati 7; Loiacono 6.5, Cionek 6.5, Stavropoulos 6 (1′ st Amione 6.5), Di Chiara 6; Hetemaj 7.5 (45′ st Cortinovis sv), Crisetig 6; Kupisz 6.5, Menez 6 (17′ st Bianchi sv), Folorunsho 7; Montalto 7 (17’st Tumminello sv). In panchina: Micai, Galabinov, Denis, Adjapong, Aya, Franco, Lombardi, Giraudo. Allenatore: Stellone 7 CROTONE (3-4-2-1): Saro 5.5; Cuomo 5.5, Golemic 5 (38′ st Cangiano sv), Nedelcearu 6; Calapai 6, Estevez 6, Awua 6 (28′ st Kone sv), Sala 6.5 (28′ st Schnegg sv); Maric 6.5, Kargbo 5.5; Mulattieri 6 (28′ st Borello sv). In panchina: Festa, Tornaghi, Serpe, Mondonico, Vulic, Nicoletti, Mogos, Schirò. Allenatore: Modesto 5.5 ARBITRO: Gariglio di Pinerolo 6 RETI: 21′ pt Montalto NOTE: terreno in buone condizioni. Spettatori: 5.882 di cui 90 ospiti. Ammoniti: Estevez, Golemic, Hetemaj. Angoli: 6-6. Recupero 1′; 4′. Prima della gara osservato un minuto di raccoglimento per la scomparsa della madre del presidente della Reggina.

--
Finisce in pareggio tra il Vicenza e il Cosenza. Per i biancorossi di mister Brocchi probabilmente era l’ultima spiaggia per restare in B e un punto sembra non bastare. Buone occasioni per il Lanerossi nel primo tempo con Diaw e Meggiorini, buona prestazione per Ranocchia che però quando va al tiro è impreciso. Ottima prestazione per il portiere Nikita Contini che salva il risultato nel primo tempo al 36′ su Palmiero e almeno in tre occasioni nella ripresa. Infortunio per Di Pardo, l’ex Vicenza, per lui entra Situm già al 38′ del primo tempo.

Nella ripresa il Vicenza si spegne un po’ (da segnalare un bel tiro di Diaw, deviato da Matosevic in angolo). Al 44′ l’episodio oggetto di analisi del VAR: l’attaccante del Cosenza Laura salta la difesa e si invola verso la porta di Contini, l’estremo difensore lo atterra, sarebbe rigore, ma viene rilevato il fuorigioco di partenza.

Questo il tabellino della partita:

VICENZA (4-2-3-1): Contini 7; Bruscagin 5.5 (38′ st Cavion sv), Pasini 5, De Maio 6, Crecco 6; Zonta 5.5 (23′ st Boli 6), Bikel 5.5; Diaw 6, Ranocchia 6, Da Cruz 5.5; Meggiorini 6 (17′ st Teodorczyk 6). In panchina: Grandi, Padella, Brosco, Giacomelli, Sandon, Lukaku, Zonta, Dalmonte, Mancini, Djibril. Allenatore: Brocchi 5. COSENZA (3-5-2): Matosevic 6; Hristov 5.5, Rigione 5.5, Vaisanen 5.5; Di Pardo 5 (38′ pt Situm 6), Palmiero 6 (28′ st Florenzi 6), Kongolo 5.5, Boultman 5 (1′ st Voca 5), Liotti 5 (34′ st Bittante 5); Caso 6 (1′ st Larrivey 5.5), Laura 6. In panchina: Sarri, Vigorito, Pandolfi, Venturi, Pirrello, Millico, Camporese. Allenatore: Occhiuzzi 5.5. ARBITRO: Maggioni di Lecco 7. NOTE: pomeriggio soleggiato, spettatori 4748. Ammoniti: De Maio, Bikel, Cavion, Larrivey, Matosevic. Angoli: 6-3. Recupero: 1; 6.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio

cookie