18 Giugno 2024
News
percorso: Home > News > Politica

Strongoli: il circolo Pd verso le Amministrative

23-03-2024 19:28 - Politica
“E’ doveroso chiarire alcuni aspetti politici del partito, in un momento delicato come quello delle prossime amministrative 2024.

Nella passata primavera ci siamo incontrati, Segretario Cittadino, dirigenti, militanti, simpatizzanti, tutti decisi a dare nuovo impulso al partito. A tale scopo veniva nominato, con il concorso e il benestare del Segretario, impegnato nell’Amministrazione Comunale, un coordinamento di tre persone che lavorasse alla preparazione del Congresso, al fine di eleggere un nuovo gruppo dirigente per supportare politicamente la compagine del partito impegnata nell’Amministrazione Comunale ed affrontare le tante sfide che si delineavano all’orizzonte, vedi le elezioni europee.

A pochi mesi da quell’incontro cade l’Amministrazione Bruno, le ragioni erano tanti vista la mancata attuazione del programma elettorale dove i cittadini ci avevano affidati la loro fiducia, e per ultimo l’aumento delle aliquote IMU. Come sempre segue una fase di caos che coinvolge tutti i partiti che facevano parte della coalizione e non. In tale situazione, qualcuno pensa di poter approfittare del caos e supportato da un’ambizione personale pensa di poter scalare, con le prossime elezioni, i vertici dell’Amministrazione Comunale.
Con questo orizzonte, senza una visione allargata di idea su cosa fare e come fare per risolvere gli ormai cronici problemi della nostra cittadina, si comincia autonomamente, scavalcando il ruolo di un segretario in carica, portando da 3 a 5 il coordinamento e non si sa in virtù di quale autorità, ipotizzando in privato e autonomamente una candidatura a sindaco. Ma il fatto più grave e preoccupante è la costante e metodica strategia di alterare la verità e falsificazione della realtà, messa accanitamente in atto per dividere militanti, iscritti ed anche le altre forze politiche, che si premura di contattare in forma privatistica.
Siccome noi crediamo nella Democrazia e nelle regole, in primis quelle del nostro partito, mai ci sogneremmo di andare a Crotone o Scandale ad imporre un qualsiasi candidato a Sindaco, e non avendo noi avuto comunicazioni in merito a tale volontà che mai potremmo condividere, riteniamo, a ragione, che il tutto sia frutto della predetta strategia di alterare la verità e falsificare la realtà.

Considerato che ormai, per il bene del partito, per la credibilità sua e dei suoi militanti, non sono più tollerabili determinati atteggiamenti portati avanti in nome e per conto del Partito Democratico da singoli soggetti privi di qualsivoglia investitura politica, al solo scopo di dare sfogo alle proprie aspirazione , il Segretario Cittadino, legittimamente eletto da un regolare e democratico congresso, sollecitato dai tanti iscritti, simpatizzanti e cittadini, ritiene di dover riprendere il filo della politica cittadina del partito, tanto sfilacciato e delegittimato dall’azioni personali, ed a partire dalla data di oggi, avvierà contatti e trattative con le altre forze politiche che si renderanno disponibili ad elaborare un progetto comune che affronti e risolva i problemi più impellenti della nostra cittadina”.

Il Segretario Cittadino del PD
Salvatore Codispoti



Fonte: Redazione

Invia i tuoi Comunicati a info@redpost.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy
 obbligatorio
cookie