07 Ottobre 2022
News
percorso: Home > News > ATTUALITA'

Calabria, Bankitalia: nel 2021 aumentato debito Comuni

25-08-2022 09:19 - ATTUALITA'

Impennata del 7,4%, più del doppio di quello osservato nel resto del Paese.

«Alla fine del 2021 lo stock complessivo di debito delle amministrazioni locali calabresi, calcolato escludendo le passività finanziarie verso altre amministrazioni pubbliche (debito consolidato), ammontava a circa 4,1 miliardi di euro, pari a 2.192 euro pro capite (contro 1.516 euro pro capite nella media delle Regioni a Statuto ordinario). Includendo le passività detenute da altre amministrazioni pubbliche (debito non consolidato), il debito pro capite era pari a 3.157 euro (contro i 2.051 euro delle Regioni a Statuto ordinario)». Lo rivela l’ultimo report periodico della Banca d’Italia-Filiale di Catanzaro sull’andamento dell’economia in Calabria. «Nel 2021 – prosegue il report di Bankitalia – il debito consolidato delle amministrazioni locali calabresi ha registrato un aumento del 7,4 per cento, più del doppio rispetto a quello osservato nel resto del Paese (3,4 per cento), mentre il debito non consolidato è leggermente diminuito, probabilmente per il ridursi del ricorso alle anticipazioni di liquidità, di cui gli enti calabresi avevano ampiamente beneficiato nel 2020. Il maggior fabbisogno di finanziamento è stato principalmente soddisfatto con il ricorso ai prestiti, influenzati probabilmente dalla ripresa degli investimenti nelle opere pubbliche degli enti territoriali».



Fonte: Redazione

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio

cookie